MINI
Dal blog: le mie piccole ricette
Estratto di pomodoro
20 settembre 2017
prugne fruit24 web
Dal blog: la bisaccia blog
Involtini di speck e prugne
20 settembre 2017

Dal blog: Slelly
Rotolini di segale con susine e cipolle di Tropea

Rotolini-Susine-Cipolle_Uberti_Fruit24_mini

Rotolini di segale con susine e cipolle di Tropea

di Paola Uberti, alias Slelly

Rotolini-Susine-Cipolle_Uberti_Fruit24_IMG1

INGREDIENTI
per 4 persone

Per la pasta:

60 g di farina 00
60 g di farina di segale
2 cucchiaini di olio extravergine di oliva
Semi di sesamo bianco q.b.
50 ml di acqua minerale a temperatura ambiente
Un pizzico di sale
Semola rimacinata di grano duro q.b.

Per il ripieno:

100 g di susine viola mature
60 g di cipolla rossa di Tropea
2 cucchiai di Parmigiano Reggiano
1 cucchiaio di olio extravergine d’oliva
1/2 cucchiaio di zucchero di canna
Sale q.b.
Pepe nero q.b

difficoltà: media
tempo: 90′
stagione: estate
Questa Ricetta è perfetta per:

ORE_16

Preparazione

Nell’impastatrice o nel robot da cucina dotato di pala per impasti mettete le farine setacciate, l’olio, il sale e l’acqua. Impastate brevemente fino a ottenere una massa non troppo morbida (la quantità di acqua può variare in funzione del grado di assorbimento della farina) e avvolgete la pasta con pellicola da cucina e lasciatela riposare in frigorifero per 30 minuti.

Nel frattempo preparate il ripieno: tagliate le susine a metà, eliminando il nocciolo e riducendo la polpa a pezzi non troppo piccoli e mettetele da parte.

Prendete la cipolla di Tropea mondata e tagliata a striscioline e versatela in una padella antiaderente con un filo d’olio, un po’ di sale e lo zucchero di canna.
Fate cuocere a fuoco basso sino a quando lo zucchero non si sarà sciolto, poi aggiungete mezzo bicchiere d’acqua calda e lasciate andare per altri 15 minuti, sempre a fiamma dolce, in modo che le cipolle si ammorbidiscano. Togliete quindi il coperchio e alzate leggermente il fuoco per far evaporare il liquido.
A cottura ultimata unite le susine e un po’ di pepe, mescolate e lasciate raffreddare.

Fate riscaldare il forno a 200°C in modalità ventilata e cominciate a stendere la sfoglia.

Sulla spianatoia spolverizzata di semola, stendete la pasta in una sfoglia dello spessore di circa 1,5 millimetri. Con una rotella liscia tagliate la sfoglia ricavando dei rettangolo di circa 26 x 20 centimetri.
Spennellate la pasta uniformemente con un po’ di olio e distribuite il ripieno a base di susine e cipolle sulla sfoglia lasciando un po’ di spazio lungo i bordi e completate con il Parmigiano Reggiano grattugiato.
Quindi ripiegate i bordi della pasta verso l’interno, sopra al ripieno, creando un rincalzo di circa 1 centimetro e arrotolate la sfoglia.

Mettete il rotolo in una teglia con il fondo foderato di carta da forno, avendo cura di appoggiarlo sulla giuntura.
Spennellate l’esterno con un’emulsione di acqua e olio e cospargete con un po’ di semi di sesamo.

Infornate a 200°C per 18 minuti, fino a quando la pasta non si sarà leggermente dorata.

Estraete dal forno e lasciate raffreddare completamente prima di affettare il rotolo in diagonale con un coltello seghettato ottenendo rotolini spessi 2 centimetri scarsi.

 

CONSIGLI

Anti spreco: tagliate i ritagli di pasta in tanti quadrati di circa 3 cm di lato e, approfittando del forno acceso, cuoceteli per 5 minuti dopo aver sfornato il rotolo. Otterrete sane gallette fatte in casa da usare al posto del pane o come spezza fame.

LogoClock

ORE 07:00

Buongiorno
freschezza

ORE 10:00

Facciamo
un fruit break

ORE 13:00

Pranzo
in technicolor

ORE 16:00

Slurp,
la merenda

ORE 18:00

#happy
fruit hour

ORE 20:00

Leccatevi i baffi

ORE 22:00

Spizzica e Stuzzica

ORE 24:00

Spuntino
di mezzanotte

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

digital marketing conto corrente online

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi